MERICO – STIR: LA GRANDE BOXE PROFESSIONISTICA TORNA A TARANTO

REDAZIONE 07/05/2017 Commenti disabilitati
MERICO – STIR: LA GRANDE BOXE PROFESSIONISTICA TORNA A TARANTO

La grande boxe torna a Taranto. Sabato 13 maggio, la meravigliosa Piazza Garibaldi ospiterà un evento che attirerà appassionati e non solo della “nobile arte”: si affronteranno, infatti, due pugili professionisti. Uno di fronte all’altro il talento pulsanese Luigi Merico e l’esperto ungherese CsabaStirin un incontro categoria Pesi Piuma che si preannuncia molto interessante e pieno di contenuti tecnici.

L’evento è stato fortemente voluto dalla storica società Pugilistica Merico e realizzato in collaborazione con il Team Cupri.

locandina-1Luigi Merico, 25 anni ad ottobre, è al suo ottavo incontro tra i Professionisti: il suo invidiabile score parla finora di sei vittorie, di cui una per ko tecnico, ed un solo pareggio, ottenuto all’esordio contro Oleksandr Samara il 3 maggio del 2013. Nell’ultimo incontro, il forte pugile della Opi Since 82, il 16 dicembre scorso, si è imposto contro Laszlo Horvath nell’atipica cornice della Concessionaria FiveMotors, sempre a Taranto.

Meno dorato il curriculum di Stir, che compirà 45 anni tra un mese. Nativo di Gyula, l’atleta magiaro delTeam Lauri ha perso dodici dei sedici incontri disputati tra i “Pro”: l’ultimo ko è del 24 novembre, quando al PalaVolonterio di Varese, a imporsi è stato un altro italiano, Iuliano Gallo.

L’attesa sfida sarà preceduta da dieci match dilettantistici, nei quali si confronteranno alcuni dei più grandi talenti della provincia di Taranto e non solo.

“Siamo molto felici per aver riportato la grande boxe nelle piazze di Taranto –  il commento di un soddisfatto Santo Merico, tra gli organizzatori della manifestazione – e siamo sicuri che ci sarà tanta gente a sostenere Luigi e i nostri giovani campioni. Si prospetta un match di assoluto livello, contro un avversario che avrà voglia di migliorare il suo score e che viene preannunciato in buonissima forma. L’auspicio è che questa kermesse sportiva faccia da apripista ad altri incontri che possano popolare i luoghi più belli del nostro bellissimo capoluogo. Sogno di portare il Campionato Italiano Professionistico nella città dei due mari”.

A curare i match dilettantistici ci sarà un altro “guru” della boxe tarantina, Salvatore Cupri: “Siamo sicuri di riuscire ad offrire uno spettacolo mirabile a chi sarà presente. La qualità dei giovani pugili della provincia è elevata e questa sarà un’altra occasione per dimostrarlo, anche perché gli avversari arrivano da tutta la Puglia. La ciliegina sulla torta sarebbe avere tra i partecipanti Federico Antonaci, tra i più promettenti elementi della Nazionale Italiana, in attesa di una convocazione che, ci auguriamo, possa arrivare dopo il 13 maggio”.

Atteso all’evento Nicola Causi, da dicembre presidente FPI per la Puglia e la Basilicata. Media partner TuttoSportTaranto.com.

Comments are closed.