TENNIS-WTA MIAMI: VINCI OUT AL 2°TURNO

REDAZIONE 25/03/2017 Commenti disabilitati
TENNIS-WTA MIAMI: VINCI OUT AL 2°TURNO

Non è un buon momento per Roberta Vinci che esce già al secondo turno del “Miami Open”: sul campo 7 di Crandon Park la tarantina, al match di esordio in questa edizione, esce sconfitta in due set con il punteggio di 6-3 6-2 dalla 20enne americana Taylor Townsend, numero 111 Wta, dopo poco più di un’ora di gioco

Il match, il primo nella storia tra le due giocatrici, inizia bene per Roberta che brekka ai vantaggi l’avversaria imprecisa con il dritto ma ben presto le parti si invertono con la tarantina che sbaglia diverse volte sempre con il dritto. La mancina di Chicago, senza strafare ma migliorando sia nel dritto che nella battuta, si porta piuttosto rapidamente sul 5-1 mentre la reazione della tarantina è tardiva e si concretizza in due game e in un tentativo di variare il gioco cercando di chiamare a rete l’avversaria; i punti non arrivano e così Townsend chiude il set a proprio favore dopo 34’.

Il secondo set è interrotto per pioggia sul 30-30 e al ritorno in campo, dopo circa 20’, Vinci mette a segno i punti che le consentono di portare a casa il game d’apertura. La Townsend è però travolgente e con un parziale di 8-0 porta a casa due giochi di fila; l’illusione di non vivere un set fotocopia del primo dura lo spazio di un game, il quarto, che la tarantina porta con tenacia a casa poi nel quinto l’americana torna a far male col dritto e si riporta avanti (3-2). Roberta è scarica e non riesce più a rientrare nel set e dunque nel match continuando un momento negativo che l’ha vista vincere un incontro negli ultimi due mesi, troppo poco per chi è stata a un passo dal vincere gli Us Open ma il forte sospetto è che lo scarso rendimento della tarantina sia dovuto ai problemi fisici che da diverso tempo le impediscono di esprimere il suo miglior gioco.

Comments are closed.