L’UNDER 16 DELLA FORTITUDO VINCE LA SESTA GARA CONSECUTIVA E SI ISOLA IN VETTA ALLA CLASSIFICA

REDAZIONE 22/03/2017 Commenti disabilitati
L’UNDER 16 DELLA FORTITUDO  VINCE LA SESTA GARA CONSECUTIVA E SI ISOLA IN VETTA ALLA CLASSIFICA

L’Under 16 della Fortitudo  vince la sesta gara consecutiva e si isola in vetta alla classifica.

La formazione di Lucente affrontava la Pallacanestro Crispiano, convinta dei propri mezzi e tesi ad incamerare  altri due punti,  utili a mantenere la testa della classifica.

Gli ospiti, terzi in graduatoria, giungevano a Taranto, in roster ridotto (sei atleti) come anche la Fortitudo che portava a referto solo otto ragazzi.

Dopo  le prime battute di studio, la formazione rossoblu cominciava a colpire la difesa ospite con le veloci ali, schierate da Lucente, mentre i crispianesi tenevano botto e , al primo mini intervallo, la Fortitudo era in vantaggio di nove punti (21  a 12).

Nel secondo quarto, con ampie rotazioni, Lucente stordiva gli avversari, limitati nei cambi e molto affaticati, tanto che  gli arcieri tarantini continuavano a perforare la retina ospite, ampliando il vantaggio e fissandolo, alla pausa lunga , con venticinque punti di scarto ( 39 a 14).

Alla ripresa della gara, con il cambio di campo, la Fortitudo iniziava ad amministrare il match e, lo staff tecnico tarantino, con le rotazioni, permetteva a tutto il roster di accumulare minutaggio e sciorinare un gioco accettabile. Gli ospiti cercavano di contenere i padroni di casa, operazione difficile da realizzare e, prima dell’ultima mini pausa, i locali erano avanti di venti punti (56 a  36).

L’ultima frazione scivolava via, con i ragazzi di Lucente,intenti ad amministrare l’incontro  e preservare le residue energie fisiche, mentre gli atleti di Solidoro, tentavano un recupero, teso a ridurre il gap con i locali, tentativo che, alla fine, riduceva lo svantaggio e lo fissava a soli undici punti.

Finiva con il risultato di 74 a 63 per la Fortitudo,  e con la certificazione della sesta vittoria consecutiva  che permetteva, ai rossoblu, di rimanere  in vetta alla classifica, solitari, con una gara in meno e pronti per il prossimo match, interno, con la Pgs TA.Ma., del 23 marzo, con l’obbiettivo  dichiarato di mantenere il primo posto in graduatoria.

Comments are closed.