UN DERBY DAL SAPORE DOLCISSIMO: CORIM 8 PUNTI DI DISTACCO DALLE ALTRE SQUADRE IN CLASSIFICA

REDAZIONE 30/01/2017 Commenti disabilitati
UN DERBY DAL SAPORE DOLCISSIMO: CORIM 8 PUNTI DI DISTACCO DALLE ALTRE SQUADRE IN CLASSIFICA

La vittoria ha un sapore sempre dolce ma in questo caso ancora di piĂč: il derby che si Ăš disputato ieri sera al Belle vue di Talsano contro le padrone di casa dell’Atletic Club Taranto Ăš stato vinto con 5 gol di differenza.
Atletic club Ta VS Corim Città di Taranto c5 femminile 3 – 7
Le marcatrici rosso blĂč:  Lacalaprice (3), il bomber Caramia (2), D’Amico e Giliberto.

Una partita avvincente, ottima prestazione dei nuovi acquisti della Corim che ormai sono inseriti alla grande nell’organico rossoblĂč.  Belle intuizioni e gioco sempre attivo, anche se nel primo tempo non Ăš stato tutto facile, ma Ăš uscita la grande voglia di vincere e giocare bene.

Vittoria doveva essere e vittoria Ăš stata. Corim CittĂ  di Taranto e Saint Joseph Copertino appaiate al comando, ora 8 punti di distacco dalle altre inseguitrici del campionato

Le parole di Coach Vito Liotino a fine gara: “Ennesimo Derby vinto meritatamente, nei primi 5 minuti siamo andati sotto 2-0 su due errori dove la disattenzione in questa disciplina ti punisce subito. Le ragazze sono state brave a trovare il pareggio meritato, ma un’altra disattenzione su palla lunga ci ha puniti chiudendo il primo tempo sotto 3-2. Nel secondo tempo finalmente la Corim CittĂ  di Taranto che conosco. Abbiamo giocato il bel calcio a5, mantenendo sempre il pallino del gioco con palla a terra portando a casa la meritata vittoria ribadendo che sul campo ci sono ragazze giovanissime come Giliberto e D’amico. Sull’espulsione di Giliberto, giusta o non giusta, avevamo un solo cambio, ma questo gruppo ha un grande cuore, rispecchia il mio carattere, grinta, cattiveria agonistica ed amore per la maglia. Adesso tutto finito, basta con l’entusiasmo e testa solo al Taviano domenica prossima. Ringrazio il Commando RossoBlu per aver incitato le ragazze 60 minuti continui e per lo striscione dedicato a Luana la calcettista scomparsa durante la tragedia del 18 Gennaio scorso. Posso davvero ammettere che meritiamo la serie A”.

Comments are closed.