TEMPESTA TARANTO CHE COLPI! VITTORIA PENSANTE DELL’UNDER 16, RISCATTO DELL’UNDER 14

REDAZIONE 18/12/2016 Commenti disabilitati
TEMPESTA TARANTO CHE COLPI! VITTORIA PENSANTE DELL’UNDER 16, RISCATTO DELL’UNDER 14

Doppio successo per la Tempesta Taranto nella penultima settimana di gare ufficiali. La Radiologia Sg, militante nel campionato under 16, ha conquistato un pesante successo contro Fragagnano, seconda forza del campionato, col punteggio di 3-1. Questi i parziali: rossoblĂč sotto nel primo set per 25-17, poi vincenti col punteggio di 25-18, 25-15 e, infine, nuovamente 25-18. Dopo il ko contro Sava, invece, pronto riscatto per 3-0 contro Manduria, in casa, per la Tecno Emme Tempesta Taranto under 14 con le ospiti fermate su 17, 14 e 9. Due vittorie che confermano il buon momento dell’intero settore giovanile rossoblĂč in vista di quello che, comunque, dovrĂ  considerarsi, nel complesso, un anno in cui vanno poste delle solide fondamenta per poter diventare punto di riferimento della linea verde pallavolistica tarantina, al femminile naturalmente. Aspetti che Luca Passaro, storico fondatore della Volley Tempesta Taranto, sottolinea nel suo pensiero pre natalizio.

“Con l’under 16 dovevamo fare un’esperienza, dovevamo essere una comparsa visto che abbiamo impiegato bambine sotto etĂ . Invece abbiamo recitato il nostro ruolo e, togliendo alcune gare dove era evidente il gap con le ragazzine dall’altra parte della rete, abbiamo seminato bene e raccolto risultati importanti e interessanti. Sul campionato di competenza, l’under 14, abbiamo avuto una partenza ad handicap, lasciando punti contro una diretta concorrente, consapevoli che saranno in 3 squadre a giocarsi il primato. Posto che avremo a disposizione altri 5 scontri diretti, sarĂ  importante far bene nel corso di queste gare. Inoltre sono contento del progetto minivolley che va avanti con ottimi risultati nel Borgo di Taranto, all’interno della palestra delle suore di Piazza Maria Immacolata. Positivo perchĂ© abbiamo lanciato questo seme e, anche qui, stiamo raccogliendo dei frutti per lo sviluppo della pallavolo tarantina in pieno centro. Al contempo, ci scontriamo con l’ormai conclamato problema delle strutture, anche se la societĂ  si sta muovendo per trovare nuove soluzioni allo sviluppo del minivolley. Se, infatti, per le squadre under 16 e 14 abbiamo la palestra della scuola Acanfora, per gli anni intermedi stiamo cercando di capire le soluzioni riguardanti alcune palestre, della scuola Bettolo e del Battaglini. Capiremo se sarĂ  possibile poter usufruire di queste strutture per portare avanti e potenziare la nostra attivitĂ . Una cosa Ăš certa: il bilancio Ăš assolutamente positivo fino ad ora e vogliamo migliorare sotto tutti gli aspetti, sia in campo sia nella costruzione di un futuro migliore per la Tempesta Taranto”.

Comments are closed.