INIZIA OGGI IL WEEKEND BENEFICO DELL’ASTA “IL PONTE”

REDAZIONE 15/04/2016 Commenti disabilitati
INIZIA OGGI IL WEEKEND BENEFICO DELL’ASTA “IL PONTE”

Al via il weekend dell’asta di beneficenza con cui l’Associazione di volontariato “Il Ponte” Onlus finanzia le attività che da ventisette anni realizza sul territorio a favore di chi vive un disagio, dalle famiglie meno abbienti ai reclusi nella locale casa circondariale.

È una idea vincente che, nel corso degli anni, si è via via sviluppata fino a diventare un appuntamento tradizionale per tutti coloro che vogliono sostenere le iniziative di questa associazione di volontariato e, magari, fare un buon affare…

All’asta di beneficenza de “Il Ponte”, infatti, vengono “battuti” oggetti di gran pregio donati con spirito solidale da importanti negozi e aziende: non le classiche rimanenze invendute, ma tanta “prima scelta” che, solo fino a pochi giorni addietro, era in vendita nelle vetrine!

Anche quest’anno c’è una grandissima la scelta di capi di abbigliamento e di accessori delle più prestigiose griffes, per uomo e donna, pezzi d’antiquariato, come mobili dell’800 e pezzi in argento e sheffield, oggettistica in ceramica e porcellana, come anche l’arredamento moderno con divani, poltrone e complementi di importanti aziende. Saranno battuti all’asta anche molti quadri e oggetti d’arte di grande prestigio, da artisti più “tradizionali” a quelli d’avanguardia, penne e oggetti da collezione.

Quest’anno l’asta “Insieme… per gli altri” si terrà nell’agorà della Cittadella delle Imprese della Camera di Commercio di Taranto, in viale Virgilio, prestigiosa location generosamente messa a disposizione dall’Ente camerale, in particolare nelle persone del presidente Luigi Sportelli e del segretario generale Francesco De Giorgio.

L’asta di beneficenza si terrà, a partire dalle ore 17.00 di domenica 17 aprile, e sarà preceduta da un “mercatino” con la vendita diretta di piccoli oggetti nelle giornate di OGGI venerdì 15 aprile (17.00/19.00), DOMANI sabato 16 aprile (10.00/12.00 e 17.00/19.00) e, infine, nella mattinata di domenica 17 (10.00/12,00) quando sarà possibile anche visionare le decine di oggetti di gran pregio che saranno “battuti all’asta” nel pomeriggio.

Tra i tanti artisti che da anni donano una loro opera per l’asta de “Il Ponte” c’è il giudice Augusto Bruschi, più che artista ama definirsi “falegname”, che quest’anno metterà all’asta l’opera lignea “Donne in controluce”, laddove – come ha spiegato l’autore – “controluce” è un termine ambivalente che vuole essere riferito alla bellezza e all’eleganza delle donne, ma anche alle donne che, in modo discreto e spesso anonimo, hanno un vissuto importante nel sociale, come Miky Torsello, la presidente de “Il Ponte” che da lustri si dedica a favore dei più bisognosi, in particolare per dare occasioni di vita migliori ai figli delle famiglie in difficoltà.

Una annotazione: nella passata edizione il lotto artistico “La canzone della vita”, comprendente due sculture lignee di Augusto Bruschi, è stato quello aggiudicato al prezzo maggiore: 2.500 euro!

Quest’anno “battitori” dell’asta saranno il giornalista Walter Baldacconi, il colonnello Michele Sangirardi, Ilaria Margherita, titolare della omonima galleria antiquaria, l’operatore socio-culturale Giovanni Guarino e il notaio Angelina Latorraca che garantirà anche la regolarità dell’asta.

Comments are closed.