COMES TARANTO KO ALLA PRIMA DEL 2016

REDAZIONE 10/01/2016 Commenti disabilitati
COMES TARANTO KO ALLA PRIMA DEL 2016

Inizio anno da dimenticare per la Comes Taranto che cade per 3-2 in casa contro Triggiano. Una sconfitta che muove la classifica di un solo punto per le rossoblĂč a due giornate dal termine del girone d’andata. La gara vede Taranto partire nel migliore dei modi. Precisa in difesa, chiusa in attacco. Per le ioniche, quindi, un crescendo assolutamente positivo che comporta un 25-15 senza nessuna macchia. Casale pare inarrivabile, Labate con Scaglioso e Zanzarella brave in attacco e in difesa, con Mastria precisa. Le certezze, perĂČ, svaniscono nei due set successivi. Tra break in favore di Triggiano (7-2) e contro break si giunge sino a un vantaggio di 20-17 per le baresi che scappano via sul finale di periodo. Il sorpasso nel terzo set con canovaccio simile al secondo. L’allungo questa volta arriva sul 18-12 fino al 25-19 finale. Nel quarto la reazione della Comes. L’equilibrio giunge in due momenti, col punteggio a 10 e 17. Scappano via le ioniche sul 20-17 ma Triggiano non molla. Il punto del 20-19 coincide con la sospensione del match per condensa e la successiva ripresa senza pubblico. Ma la Comes non molla e si arriva sul 25-22. Il tiebreak Ăš un misto di emozioni. Taranto si trova in vantaggio sul 12-11 ma non riesce a conservare il punto a proprio favore e, anzi, subisce un mini break di 4-0 che chiude la gara. Ora il match contro Lameza e poi il derby con Brindisi per terminare il girone d’andata.

Questo il commento di coach Renato Danese al termine della gara. “Peccato per l’evoluzione della partita. Nel primo set siamo stati quasi perfetti, luci e determinati nell’interpretare la partita. Abbiamo tenuto in tutto il set Triggiano a distanza, con pressione sul muro e sui terminali d’attacco. Battuta e ricezione ci hanno favorito per condurre in porto il set. Poi Masino ha preso per mano la squadra garantendo il sorpasso per le baresi, molto alta la qualitĂ  della ricezione con un sistema di muro-difesa valido. Di contro, abbiamo fatto poco in ricezione e quel gap non siamo riusciti a colmarlo. Nel quarto set abbiamo ripreso qualitĂ  in ricezione, giocando punto a punto con la squadra avversaria e conquistando il successo. Nel tiebreak, invece, si Ăš giocato punto a punto e gli episodi hanno favorito le avversarie”.

TABELLINO

COMES TARANTO- TRIGGIANO 2-3 (parz.li 25-15, 19-25, 19-25, 25-22, 12-15)

Comes Taranto: Ventruti 7, De Pascalis, Fiore 0, Amatori 1, D’Ercole, Mastria 0, Scaglioso 8, Ndriollari, Zanzarella 4, Cardone 3, Labate 17, Casale 23. All. Danese

Triggiano: Sollecito 0, Binetti 15, Romanazzi 0, Cariello 14, Franco 0, Masino 8, Guglielmi 8, Bisceglia 10, Trotti, Ragaini 7, Di Reda 0. All Castillo

Arbitri: Marta Cavalera, Federica Cataldo

Comments are closed.